Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

LA FOTOGRAFIA PER I SOCIAL MEDIA: LA SOCIAL MEDIA PHOTOGRAPHY

 

Definiamo Social Media Photography, la fotografia pensata e studiata per i social media e per quelle piattaforme che lavorano maggiormente con le immagini come Facebook, Instagram e Pinterest.

Partiamo dal presupposto che il termine Social Media Photography non esiste, o per lo meno, in Italia non è utilizzato. Esiste però la tecnica compositiva dell’immagine, tagli e inquadrature che caratterizzano fotografie cosiddette “social”. Ho ideato questa parola per indicare una fotografia pensata e studiata per i social media e che attraverso una sola immagine racchiudono in sé il contenuto del prodotto che si vuole pubblicizzare. Non più quindi, un racconto visivo composto da tante fotografie ma un’unica foto che fa da input, da calamita in chi osserva, stimolando la sua curiosità ad approfondire un brand. Un’immagine, un contenuto, un messaggio! Questo è lo slogan!

Nell’era di internet e dei social bisogna saper catturare l’attenzione con un singolo post visivo. La social media photography stimola la curiosità del cliente, pone dubbi e domande sul marchio che sta pubblicizzando, induce ad approfondire il prodotto e a conoscere di conseguenza l’azienda che lo fabbrica.

La social media photography può essere corredata da slogan, frasi brevi e di effetto ma ha il suo massimo potenziale nel momento in cui fornisce allo spettatore la libertà di pensiero e di immaginazione. Per rendere la foto più “social” è necessario adornarla di contenuti utili alla sua divulgazione che creino ulteriori fantasia nel cliente. Se per esempio, pubblicizzo una marca di caffè, inserirò altri elementi che riportino alla mente l’inizio della giornata o una pausa rilassante, come dei biscotti per rievocare il risveglio al mattino grazie ad una colazione nutriente o un libro per richiamare un momento di relax. Se invece, voglio pubblicizzare un supermercato perché non fare una lista della spesa con le cose da comprare? E perché non aggiungerci anche alcuni elementi che rievochino una ricetta? Sarà più facile che il cliente ricordi la marca del supermarket, abbinando alla lista il brand e di conseguenza il bisogno di acquistare del cibo. Ogni prodotto quindi, viene correlato da altri oggetti che provocano sensazioni, emozioni, stili di vita. In questo modo innesco nello spettatore/cliente analogie inviando messaggi che trasmettono stati d’animo che lavorano sui bisogni e necessità quotidiane che scandiscono la giornata.

L’osservatore nel leggere e interpretare il contenuto dell’immagine, si invoglierà all’acquisto del prodotto. Se poi nella stessa immagine viene inserito uno slogan o una frase semplice il messaggio diventa più diretto e immediato, pilotando il pensiero e la fantasia in una direzione. Sono varie le modalità e le potenzialità insite in una fotografia per pubblicizzare un prodotto sui social. È necessaria un’attenta pianificazione e strategia di marketing per capire i contenuti da sviluppare nel brand, il target di riferimento adeguato e una conoscenza dei social media per sfruttarne le potenzialità, promuovendo l’immagine negli orari corretti.

Inoltre, la social media photography si avvale di una comunicazione veloce e come tale anche dell’utilizzo di Iphone e Smartphone per la sua creazione e diffusione. Le immagini, devono essere di qualità, ma allo stesso tempo leggere per essere subito condivisibili come avviene per alcune piattaforme di stock tipo EyeEm la cui selezione può portare alla vendita commerciale o editoriale e ad essere inseriti nella “Premium collection” di Getty Image.

Realizzare immagini di Social Media Photography comporta non solo la conoscenza della tecnica fotografica ma anche il buon gusto di creare inquadrature e composizioni creative. Inoltre, perché possa aver effetto sugli utenti è necessaria una realizzazione e pubblicazione seriale e quotidiana che mostrino il brand da più punti di vista e ne delineino le caratteristiche.

La Social Media Photography è uno strumento di marketing che se usato efficacemente aumenta la reputazione del brand. Creare immagini di qualità visiva è fondamentale per pubblicizzare la propria azienda e i suoi prodotti.

 

Per maggiori informazioni, approfondimenti o per una consulenza contatta:

Alice Arduino “Immagini & Comunicazione”

Web: www.alicearduinocomunicazione.com

Facebook: https://www.facebook.com/alicearduinofotografa/

 

Ti è piaciuto l’articolo? Leggi altri post a tema:

– IL BRAND MARKETING GENERATO DAI CONSUMATORI. IL CASO FRIENDZ APP

– IL MARKETING SUL WEB: COSA FARE PER PROMUOVERSI ONLINE

– LA DIFFUSIONE E COSTRUZIONE DEL CONSENSO ATTRAVERSO LE FAKE NEWS

 


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.