Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

Ecco l’artista torinese che ricolloca i protagonisti dei capolavori della storia dell’arte nella Torino attuale

Sullo sfondo l’odierna Torino: Porta Palazzo, il bus alla pensilina Gtt, il parco del Valentino, piazza Castello. Ma anche porta Palatina, il palazzo di Giustizia e persino un cassonetto dell’immondizia. In primo piano i protagonisti dei quadri che hanno fatto la storia dell’arte.

Il tutto per  “far capire che l’arte non è morta e che anzi è più contemporanea che mai”.

E’ l’idea di Michi Galli, artista torinese 20enne, che ha lanciato il progetto “ArT0rin“.

Da “Le spigolatrici” di Jean-François Millet, al “Viandante” dipinto di Caspar David Friedrich, passando per “Giuditta” di Klimte il “Cristo morto” del Mantegna, Galli estrapola i protagonisti dei quadri e li ricolloca in ambientazione contemporanee. Ovviamente torinesi.

Dallo scorso febbraio l’artista ha aperto il profilo Instagram “Art0rin” dove pubblica periodicamente le sue opere.

L’articolo Ecco l’artista torinese che ricolloca i protagonisti dei capolavori della storia dell’arte nella Torino attuale proviene da Quotidiano Piemontese.


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.