Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

La terza edizione di Xmas Comics chiude con 17.300 visitatori

La terza edizione di Xmas Comics&Games chiude con 17.300 visitatori, contro i 15.000 del 2015, registrando dunque un incremento del 15 per cento. Una grande festa che ha visto il padiglione 1animarsi con migliaia di Cosplayer e stand con fumetti e manga, gadget, oggetti da collezione, accessori e costumi.

Gli ospiti: grandissimo successo per autori e youtuber

Grande successo di pubblico per gli autori ospiti, che si sono esibiti nei classici sketch – disegni live personalizzati – e firmato albi per gli appassionati. Tra gli ospiti più apprezzati, Emmanuele Baccinelli, Andrea Ferraris e Renata Castellani della scuderia Disney, Giuseppe Di Bernardo, autore del celebre Diabolik, Sergio Giardo, amato disegnatore della Bonelli, e gli autori di Magic Press Lorenza Di Sepio, Felinia e Ribosio, Boban Pesov e i Nanowar of Steel.

I giovanissimi hanno preso letteralmente d’assalto la Sala Rossa che ha ospitato i Mates (St3pny, Anima, SurrealPower e Vegas) e Lasabrigamer, youtuber popolarissimi sul web per i loro contenuti a tema videoludico. I cinque ragazzi nei due giorni di fiera hanno incontrato migliaia di fan firmando autografi e scattando foto.

Fai clic qui per vedere lo slideshow.

Torino Comics contro la violenza sulle donne

Successo per il progetto Lady Tabata Anche i fumetti dicono no alla violenza sulle donne. A Xmas Comics ha riscosso grande interesse del pubblico la tavola rotonda Torino Comics contro la violenza sulle donne – progetto Lady Tabata, durante la quale rappresentanti delle istituzioni – Città e Regione – fumettisti e doppiatori cinematografici hanno raccontato come la nona arte possa costituire uno strumento fondamentale di sensibilizzazione e di conoscenza sull’argomento, soprattutto nei confronti di un pubblico giovane. In occasione dell’evento, realizzato in collaborazione con Anonima Fumetti, è stata presentata la serie a fumetti digitale Lady Tabata, realizzata dallo sceneggiatore Nico Vassallo e dalla disegnatrice Elena Bia, che vede protagonista proprio Lady Tabata, al secolo Barbara Delmastro Meoni, icona del divertimento notturno piemontese e non solo.

Partecipano all’incontro, oltre alla protagonista del fumetto e agli autori, la disegnatrice Lola Airaghi, l’illustratrice e pittrice Marilisa Serra, la cabarettista Viviana Porro e la dj di Radio M2O Chiara Robiony. All’evento è stata invitata anche la Sindaca di Torino Chiara Appendino e Giampiero Leo in rappresentanza del Comitato Diritti Umani della Regione Piemonte.

Durante tutta la durata di Xmas Comics, inoltre, presso lo stand dell’Anonima Fumetti vengono esposti i pannelli di presentazione del progetto e alcune tavole del terzo episodio della serie, e viene contestualmente lanciata un’iniziativa volta a coinvolgere tutti gli autori – sceneggiatori, illustratori, coloristi, etc. – senza limitazioni. Gli artisti che accetteranno di collaborare al progetto saranno chiamati a realizzare delle tavole. Alla XXIII edizione di Torino Comics, ad aprile 2017, saranno esposte delle tavole in cui autori che hanno deciso di collaborare all’iniziativa presenteranno la propria interpretazione sul tema della violenza contro le donne. Inoltre, l’intera serie sarà pubblicata in formato cartaceo, con la copertina realizzata da Vittorio Pavesio.

I vincitori della seconda edizione del Torino Comics Horror Fest: premi a Svezia e Spagna

Xmas Comics ha ospitato la fase finale della seconda edizione del premio cinematografico TorinoComics Horror Fest, contest per registi e case di produzioni indipendenti nazionali e internazionali dedicato al cinema horror, fanta-horror, thriller e splatter.

I 10 film finalisti – 6 cortometraggi e 4 lungometraggi – sono stati selezionati tra i 147 canditati e sono stati valutati da una giuria d’eccezione, formata da registi e doppiatori celebri: Sergio Stivaletti, Domitilla D’Amico, FabrizioMazzotta, Veronica Puccio, Stefano Onofri.

Le opere che si sono aggiudicate la vittoria sono Like di Giulio Manicardi come miglior cortometraggio italiano, Safrom di Nicola Barnaba come miglio lungometraggio italiano, Behind dello spagnolo Ángel Gómez Hernández come miglior cortometraggio straniero e Huldra – Lady of the forest dello svedese Ove Valeskog come miglior lungometraggio straniero.

Oltre 130 partecipanti alla sfilate Cosplayer

Grandi protagonisti della festa a Lingotto Fiere sono stati i Cosplayer, che per due giorni si sono alternati sul palco con esibizioni, sfilate competitive, karaoke e momenti di animazione grazie all’attività incessante dei ragazzi della Cospa Family, di cui fa parte anche Massimo Barbera, campione mondiale di Cosplay nel 2013 in Giappone.

Sono stati oltre 130 i partecipanti della sfilata competitiva di domenica 18 che ha deciso il cosplay testimonial dell’edizione 2017 di Torino Comics, quando le competizioni saranno inserite all’interno di un prestigioso circuito internazionale. Grazie al lavoro della Cospa Family, che da anni organizza le competizioni cosplay di Torino Comics, il capoluogo piemontese ospiterà infatti la tappa di qualificazione italiana dell’International Cosplay League, una nuova competizione cosplay mondiale, a cui partecipano cosplayer qualificati da paesi di tutto il mondo.

Le finali si svolgeranno a settembre 2017 a Madrid, in occasione dell’evento Japan Weekend.


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.