Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

La guerra messa fuorilegge? Funziona!

Patto Kellogg-Brianddi Davide Amerio Un mondo pieno di guerra, conflitti, tensioni, lo vediamo tutti i giorni. Ma può la guerra essere messa fuorilegge? Ha senso? Ha qualche efficacia? Nel 1928 fu firmato un patto, tra 93 nazioni, per mettere la guerra fuorilegge. Una follia? Secondo gli studiosi Oona A. Hathaway e Scott J. Shapiro tutt’altro. Lo hanno documentato in questo articolo, che vi proponiamo tradotto, nel 2017 sul The New York Times. Buona lettura. Se vi state domandato qual’è il nome del più insolito trattato mai firmato nella storia, ci sono buone probabilità che sarebbe quello denominato Patto Kellogg-Briand del 1928. Il patto, che fu sottoscritto da 63 nazioni, metteva fuorilegge la guerra. Porre fine alla guerra è un traguardo assurdamente ambizioso. Si può pensare di realizzarlo con un trattato? Può apparire non solo assurdo, ma anche pericolosamente ingenuo. E le critiche sembrerebbero aver ragione. Appena una decade successiva, tutte le nazioni che firmarono il patto, con eccezione dell’Irlanda, erano in guerra. Non solo il patto non fermò la II Guerra Mondiale, ma questo fallì nel fermare la guerra Coreana, il conflitto Arabo-Israeliano, le guerra Indo-Pachistane, la guerra del Vietnam, la guerra civile Iugoslava, e i recenti conflitti in Ucraina, Siria […]

L’articolo La guerra messa fuorilegge? Funziona! sembra essere il primo su Tgvallesusa.


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.