Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

Il Manifesto Slow Food compie 30 anni e festeggia con una campagna internazionale

Era il dicembre del 1989 e a Parigi i delegati in rappresentanza di 15 Paesi del mondo firmarono il Manifesto di Slow Food, l’atto che sancì formalmente la nascita del movimento internazionale della Chiocciola, fino a quel momento rimasto tra i confini italiani. Oggi la bandiera di Slow Food sventola in 160 Paesi del mondo e può contare su più di un milione di soci, volontari, attivisti.

Sono passati 30 anni e Slow Food ha deciso di festeggiare l’anniversario con la campagna internazionale 30 Years of the Slow Food Manifesto – Our Food, Our Planet, Our Future, una rete di appuntamenti sparsi in tutto il mondo dal 1 al 10 dicembre.

«Abbiamo pensato a questa campagna perché ci sembrava doveroso celebrare un compleanno così importante, ma soprattutto perché questi trent’anni ci offrono l’opportunità di raccontare a tutti quante cose siamo riusciti a fare, quanto il mondo del cibo è cambiato grazie a Slow Food. E questo racconto, che speriamo raggiunga molte persone, altro non è che il primo passo nel nostro futuro: ci attende un 2020 che segnerà momenti fondamentali nella storia di Slow Food, e si apre un decennio durante il quale tutta la comunità degli esseri umani sarà chiamata a realizzare quel grande cambiamento necessario per salvare la nostra specie dall’estinzione», commenta Carlo Petrini, presidente di Slow Food.

L’articolo Il Manifesto Slow Food compie 30 anni e festeggia con una campagna internazionale proviene da Quotidiano Piemontese.


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.