Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

LE PILLOLE DI LELE N 18 UN FISCHIO UNA CHITARRA E MORRICONE

UN OMAGGIO AD ALESSANDRONI E ENRICO CIACCI PER LE LORO COLLABORAZIONI CON ENNIO MORRICONE

Le pillole di Lele – puntata n. 18 Spesso dietro il lavoro dei grandi artisti c’è l’attività di personaggi che, pur restando nell’ombra, danno un contributo essenziale alla riuscita dell’opera. Così è stato anche per il grande Maestro Ennio Morricone che nei western di Sergio Leone ha utilizzato il “fischio” come uno strumento, rendendolo un vero e proprio marchio di fabbrica. Alessandro Alessandroni è un polistrumentista già affermato, quando viene scoperto da Nino Rota, proprio per la sua particolare abilità a modulare i suoni che passano attraverso le labbra: così contribuirà in modo determinante alla realizzazione delle colonne sonore di “Per un pugno di dollari”, “Per qualche dollaro in più” e “Il buono, il brutto, il cattivo”. Federico Fellini amante dei soprannomi, non a caso assegna ad Alessandroni proprio l’appellativo di “Fischio”. Un’altra figura importante nella musica di Morricone è costituita da Enrico Ciacci, fratello di Antonio Ciacci, meglio conosciuto come Little Tony. Enrico apporterà un importante lavoro chitarristico alla colonna sonora di “Per un pugno di dollari”, con un riff ispirato al sound degli Shadows. I due fratelli Ciacci collaboreranno per tutta la loro esistenza, esibendosi insieme sui palchi di mezzo mondo. Negli anni sessanta Enrico milita anche in un gruppo beat, “La Nuova Cricca”.


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.