Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

LE PILLOLE DI LELE N. 12 “IL ROCK SOTTO IL PATTO DI VARSAVIA”

LAPILLOLA DI LELE N 12 DA UN OCCHIATA ALLA SCENA ROCK DELL’EST EUROPEO SOTTO I REGIMI COMUNISTI

Le pillole di Lele – puntata n. 12 Immaginate di vivere sotto una dittatura dove tutto o quasi è vietato: non sentireste il bisogno di rompere gli schemi e di cercare un po’ di libertà, magari concretizzando le vostre fantasie nella musica? Ebbene, ciò è quello che fanno i protagonisti delle storie raccontate da Alessandro Pomponi nel suo libro “Rock oltre cortina”, pubblicato da Tsunami Edizioni. L’autore ci accompagna in un viaggio attraverso i paesi del blocco comunista: Germania Est, Romania, Cecoslovacchia, Bulgaria, Ungheria e Polonia, con l’esclusione sia della Jugoslavia che dell’URSS, meritevoli di un discorso a parte. In questo volume scopriamo band molto originali che mescolano le canzoni della tradizione popolare con i nuovi suoni che arrivano dall’Occidente, in un arco di tempo che va dal 1963 al 1978. Veniamo così a conoscenza dei romeni Phoenix, degli ungheresi Omega e dei polacchi Niebiesko Czarni. Una volta superata la diffidenza iniziale, legata all’utilizzo di lingue decisamente insolite per le nostre orecchie anglofile, possiamo immergerci in un mare traboccante di piacevoli sorprese.

 


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.