Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

La Fiat Torino vince 97-92 la prima partita casalinga contro il Banco di Sardegna Sassari

Tutto esaurito al PalaRuffini per la prima uscita casalinga della Fiat Torino contro il Banco di Sardegna Sassari e successo meritato 97-92 per i torinesi.

Parte meglio Sassari (4-9) ma la Fiat Torino reagisce in ottimo stile e con giocate di classe. Passa a condurre sull’11-9 e chiude a +6 (25-19) con un alley-oop di Patterson. Secondi 10 minuti dai due volti. La Fiat Torino vola a +15 dopo 2’20”, poi si blocca e vede Sassari rimontare fino al 41-43 di chiusura della seconda parte di gara. Lo spettacolo non manca neppure nel terzo quarto. Sassari si porta a +4 in avvio ma nella parte centrale la Fiat Torino si esalta con le individualità di Vujacic, Patterson e Garrett.

Chiude a + 4 prima dell’ultimo strappo (70-64). Torino sale a +9 ma una tripla di Bamforth tiene in corsa a 5’34” Sassari (81-75). Gli ultimi 5 minuti mettono in mostra una Fiat Torino già matura per i grandi match e capace di mettere in campo lo strappo decisivo nel momento topico del confronto. Finisce con una standing ovation. o a 15 secondi dalla sirena finale. Timeout chiesto da Pasquini. Ancora Andre Jones, letale nei minuti d’impiego e Torino sale a 96, Sassari rimane a 87. Con due liberi si riporta a -7 (96-89). Fallo su Garrett e liberi per lui. Mancano 6 secondi. Garrett ne mette uno. Tripla finale di Sassari ma vince e con merito 97-92 la Fiat Torino.

Ora si pensa all’Europa, mercoledì a Zagabria.


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.