Non sei registrato ?
Effettua il Login
header-offpost

Arriva Sità Scotè, La città in ascolto, documentario musicale su Torino

Otto giovani cantautori, raccontano le storie di quattro zone periferiche della città di Torino, narrando le testimonianze di chi ogni giorno vive i quartieri del capoluogo piemontese caratterizzati da un contesto di marginalità ed esclusione.

Tutto questo è Sità Scotè – La città in ascolto, un progetto che mira a favorire il processo di integrazione dei giovani nel tessuto sociale urbano torinese.

È possibile sostenere Sità scotè attraverso una raccolta crowdfunding, consultabile dalla piattaforma Eppela, che mira a implementare il progetto, aumentando le occasioni per visionare il documentario, coinvolgere altri quartieri della periferia torinese e altri giovani artisti disponibili a raccontarsi e a dar voce a zone a poco ascoltate della città.

<p

Sità scotè – la città in ascolto è un progetto che parla di Torino e delle storie legate a quattro zone della città, da quella latina di Borgo San Paolo a quella africana in Borgo Vittoria, dalla città nella città costituita dalle Molinette nel quartiere di Nizza Millefonti alla Casa Circondariale “Lorusso Cotugno” alle Vallette.

8 cantautori divisi in coppie: Francesca Mercurio, Claudio Lo Russo, Jakob Hilfiker, Nicolò Piccinni, Andrea Calogeroin arte Chelo, Irene Garetto, Letizia Vitalie Pietro Giay.

7 brani registrati presso lo studio Blumusica, composte e realizzate grazie al prezioso contributo di artisti con più esperienza della realtà torinese – Eugenio Cesaro e Emanuele Via degli Eugenio in Via Di Gioia, The Sweet Life Society, Lince, Zuzanna Kozjei e Bianco.


Ti è piaciuto questo "OffPOST"?
Consiglia la lettura ai tuoi amici, usando i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-notizie.php
single-notizie.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.