Non sei registrato ?
Effettua il Login

Teatro Superga Nichelino presenta: “Radiogiallo”

poster_slider_radiogiallo

RADIOGIALLO

Sabato 2 dicembre ore 21.00

Musiche originali Gianluigi Carlone
Adattamento e regia Sergio Ferrentino
Produzione Fonderia Mercury

E’ entusiasmante scrivere per le orecchie, vuol dire liberarci dal senso tirannico della vista” Carlo Lucarelli

 

 

 

 

 

 

1940, in un piccolo studio dell’E.I.A.R., l’Ente Italiano per le Audizioni Radiofoniche sta per iniziare la diretta del radiodramma “Il mistero del Labirinto” quando, per ordine del Ministero della Cultura Popolare su direttiva del Duce stesso, bisogna cambiare il finale. È così che, tra la comparsata di un’attrice famosa e l’ispezione di un Console Generale della Milizia, attori, rumorista e il regista cercano di trovare un colpevole.

Il microcosmo della radio diventa lo specchio di una realtà sotto censura nella quale il raccontare è l’ingegnarsi a trovare scappatoie.

 

Progetto AutoreVole di Fonderia Mercury parla di radiodrammi, di storie concepite espressamente per l’oralità e l’udito. Parla di storie narrate da suoni e da parole, da musiche ed effetti che, mixati insieme, costruiscono l’immagine acustica.

Alcuni autori italiani – tra cui Carlo Lucarelli – hanno raccolto la sfida, scrivendo per Fonderia Mercury un racconto originale, poi adattato e diretto in forma di audiodramma da Sergio Ferrentino. Fonderia Mercury recupera la tradizione, il sapere, la conoscenza tecnica e acustica della radiofonia, per anni diffusa attraverso l’etere: da Orson Welles a Samuel Beckett, passando per Bertolt Brecht, fino agli autori contemporanei.

All’ingresso in sala, ciascuno spettatore viene munito di radiocuffie, attraverso cui ascolterà ciò che accade in scena, trovandosi totalmente immerso nella narrazione acustica. Il teatro si trasforma in uno studio di registrazione, con mixer, microfoni, leggii e copioni. Il pubblico vedrà gli attori muoversi in funzione sia del microfono sia della parola: sentirà sbattere porte che nessuno ha chiuso e ascolterà musiche che nessuno sta suonando. Quanto avviene sul palcoscenico è al servizio di un’unica dimensione: quella dell’ascolto. Per gli spettatori è come entrare in uno studio radiofonico mentre è accesa la lucina rossa della registrazione.

 

Biglietti:
PLATEA intero € 23 – ridotto € 21 – bambini € 12 || GALLERIA intero € 18 – ridotto € 16,5 – bambini € 12

Ti piace questo evento?
Fallo conoscere ai tuoi amici, usa i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-eventi.php
single-eventi.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.