Non sei registrato ?
Effettua il Login

Sardegna in Piazza a Cologno Monzese in Piazza Castello

 

Vol. Sardegna Cologno Mse 2018-1

Cologno Monzese (MI) – 19 – 22 Aprile, presso Piazza Castello si svolgerà la manifestazione
Sardegna in Piazza col Patrocinio del Comune di Cologno Monzese.
Giovedì 19 dalle ore 12 alle 22, tutti gli altri giorni dalle ore 9 alle 22.
Sardegna in Piazza, è un angolo della Sardegna, dove tutti, anche i più piccini, possono gustare
direttamente le prelibatezze cucinate al momento o scegliere di portarle a casa. Molti sono i prodotti
tipici, che potranno soddisfare qualsiasi tipo di palato. I dolci ad esempio i Papasinos, tipici dolci di
pasta frolla, noci, uva passa e mandorle; il torrone di Tonara, completamente privo di zucchero e
fatto con solo miele e noci; il Mirto di Selargius; il Pane Guttiau e Carasau; una vasta gamma di
pecorini, la Bottarga; il vino Cannonau e di certo non poteva mancare la tipica birra sarda, la
Ichnusa e il maialino cotto alla sarda, il prosciutto di Pecora e tante altre prelibatezze, tutte da
scoprire.
Inoltre completano la qualità del format Sardegna in Piazza, la presenza di artigianato locale e in
particolar modo i coltelli di Pattada, rigorosamente fatti a mano e gli spettacoli folcloristici spesso
in collaborazione con i circoli sardi del territorio.
Sardegna in Piazza è una manifestazione itinerante, nata da un’idea dei F.lli Malduca di Pattada
(SS). Questo format è un esempio di modello collaborativo con cui Artigiana Salumi dei F,lli
Malduca, attraverso il brand Sardegna in Piazza, coinvolge e interagisce con le realtà
enogastronomiche, la cultura, il folclore del territorio sardo con focus sull’importanza nella
strategia di promozione che, dal 2013, vede l’assenso di molti produttori di filiera sarda, facendosi
ambassador della Sardegna.
“Scegli Sardegna in Piazza se vuoi la differenza”
Cosa visitare a Cologno Monzese
A Cologno Monzese è possibile visitare alcune ville che erano la residenze di nobili famiglie della zona. Tra le
più importanti sono da ricordare Villa Casati, costruita su un precedente monastero, Villa Cacherano d’Osasco,
Villa Sormani e Villa Citterio.Tra i luoghi di culto di particolare interesse sono la Pieve di San Giuliano, il
Monastero di S. Ambrogio e anche la chiesetta di S. Maria che conserva caratteristiche della chiesa medievale.
Merita una visita l’ex parrocchiale di San Marco e Gregorio. Dal punto di vista naturalistico merita una visita il
Parco Media Valle del Lambro. A Cologno Monzese si trovano gli studi delle reti Mediaset, quelli di Radio
Italia, RTL 10.25 e Disney Italia.
Curiosità
In seguito all’unione temporanea delle province lombarde al regno di Sardegna, in base al compartimento
territoriale stabilito con la legge 23 ottobre 1859, il comune di Cologno Monzese con 1.966 abitanti, retto da un
consiglio di quindici membri e da una giunta di due membri, fu incluso nel mandamento II di Monza, circondario
III di Monza, provincia di Milano. Alla costituzione nel 1861 del Regno d’Italia, il comune aveva una popolazione
residente di 2.096 abitanti (Censimento 1861). Sino al 1862 il comune mantenne la denominazione di Cologno e
successivamente a tale data il comune assunse la denominazione di Cologno Monzese (R.D. 14 dicembre 1862, n.
1054).

 


Ti piace questo evento?
Fallo conoscere ai tuoi amici, usa i tasti qui sotto!

Scrivi un commento

comments.php
loop-single-eventi.php
single-eventi.php
 
chiudi Solo gli utenti registrati possono votare per i Profili.
Effettua il login per votare i tuoi Profili preferiti.